La SIPSIOL lancia un Questionario fra gli psicologi italiani per comprendere, in modo semplice, come questo periodo di pandemia abbia influito nel loro rapporto professionale con il digitale e l'on line.

covid e digitale questionario sipsiol

Caro Collega,

In questo periodo di pandemia, probabilmente, una quota del lavoro di ogni Psicologo si è mossa dall’offline all’online; quasi ogni ambito della Psicologia, dalla psicoterapia alla formazione, ha dovuto fare i conti con questa trasformazione.

Questo passaggio ha generato vissuti diversi, probabilmente legati anche alla nostra esperienza, al nostro modo di intendere la piattaforma digitale e al nostro modo di rapportarci con essa.

Sempre in questo periodo, sulla rete sono apparse nuove piattaforme, e quello che sembrava un mare di risorse si è trasformato in un vero e proprio oceano.

In questo territorio di complessità, alcuni di noi si saranno trovati “comodi” e probabilmente continueranno a destinare uno spazio maggiore all’online per lavorare, altri staranno facendo il conto alla rovescia per riprendere a pieno regime il loro lavoro in studio.

Vi proponiamo questo breve questionario (tempo di compilazione di circa 10 minuti) per provare a fare qualche considerazione strutturata rispetto ai nostri punti di vista, alle difficoltà che incontriamo nell’utilizzo dell’online e su quelli che invece possono essere definiti come vantaggi.

Ti ringraziamo in anticipo!

Il Consiglio Direttivo SIPSIOL

 

clicca qui

 

 

 

Cerca

Seguici sui Social