Le piattaforme di psicologia online disponibili iniziano ad essere molte ed offrono una molteplicità di opzioni e/o di risorse, alcune utili altre purtroppo già superate. Tracciamo un quadro attuale della situazione così da poterci orientare nel presente e per il prossimo futuro.

di Luigi Di Giuseppe

Le piattaforme disponibili per la psicologia on line in Italia agosto 2021

Una delle richieste che più frequentemente emerge da coloro che desiderano occuparsi professionalmente di psicologia on line è quella di poter conoscere ed avere a disposizione sistemi che siano compatibili con le ultime esigenze di funzionalità, di sicurezza e di tutela dell'utenza e in questo breve articolo cerchiamo di effettuare una sorta di fotografia che faccia il punto della situazione al momento attuale (agosto 2021).

Questo perché molti di coloro che si sono impegnati nel lavoro online hanno immediatamente utilizzato quello che era disponibile e di facile uso (come WhatsApp o Skype) senza però valutare i possibili rischi connessi a questo tipo di scelta (mancanza di controllo sulla privacy, ad esempio) anche in presenza di una sorta di "vuoto di mercato" che non consentiva in apparenza scelte di altro genere.

Ma con il progredire della richiesta e con l’aumento della professionalizzazione degli operatori, anche le Società che offrono servizi specificatamente dedicati alla telemedicina si sono trovate di fronte all’obbligo di migliorare offerte e proposte e di renderle conformi agli standard minimi richiesti dalle regole e dal mercato ed immediatamente dopo il lockdown e in contemporanea all’esplosione della necessità di operare a distanza in tutti i campi sanitari, incluso quello della psicologia/psicoterapia, hanno attivato proposte e sistemi che tendessero a migliorare il quadro generale di uitilizzo.

In particolare, fra le prime, la Società Kry International AB ha messo a disposizione esclusivamente di tutti gli operatori sanitari (psicologi compresi) la piattaforma LiviConnect1, multilingue, utilizzabile in tutta Europa e totalmente gratuita.

La piattaforma garantisce esclusivamente un collegamento video sicuro (crittografato e con autenticazione a due fattori) senza peraltro offrire ulteriori servizi, sia agli utenti/pazienti sia ai professionisti che la utilizzano. Il sistema ha un utilizzo decisamente semplice poiché il professionista può registrarsi (fornendo dati che lo identificano come sanitario iscritto ad Albo) e poi indicare numero di telefono e/o email del soggetto da contattare. Il sistema provvede ad inviare un link all’utente/paziente e la videochiamata, su server sicuro, può iniziare.

La Società dichiara che nessun video viene registrato e nessun dato viene conservato e la gestione della relazione, anche dal punto di vista deontologico/legale/economico, viene totalmente demandata al professionista2.

Anche il CNOP (Consiglio Nazionale Ordine Psicologi) appena dopo il lockdown ha dato indicazione di indirizzarsi, ove possibile, al lavoro a distanza indicando, nel contempo, anche una piattaforma da eventualmente utilizzare: psicologialtelefono.it3

Il portale, però, è esclusivamente un elenco di professionisti che forniscono un servizio on line ma non offre la possibilità di effettuare chiamate o videochiamate rimandando, per l’effettivo svolgimento della prestazione, all’utilizzo di strumenti quali Skype e/o WhatsApp.

Al contrario, Psikera4 offre una piattaforma sostanzialmente completa di telemedicina (pur non essendo HIPAA-compliant) dove è possibile effettuare videochat su di un sistema “proprietario”, ottemperare alle necessità burocratiche previste (consenso informato, pagamento, fatturazione, invio al Sistema Tessera Sanitaria, etc.) e mantenere un rapporto costante con l’utente/paziente.

Il sistema è a disposizione di tutti gli psicologi che desiderano essere presenti ma ha un costo mensile (standard o personalizzabile secondo le esigenze del professionista).

Altra importante piattaforma è quella di Psicologionline5 che si presenta essenzialmente come un elenco di professionisti che offrono servizi offline e online, con una divisione sia per aree tematiche sia per residenza.  Attraverso la piattaforma è possibile effettuare videoconsulenza (HIPAA-compliant), raccogliere i dati del paziente/utente, comunicare con lui in modo testuale ed infine inviargli le ricevute fiscali relative alla prestazione effettuata.

Anche questa piattaforma è a pagamento ed offre al professionista vari piani di abbonamento mensile.

In pieno sviluppo ma, a mio giudizio personale, la più promettente fra le proposte che stanno emergendo è quella di Psycare6, piattaforma web specificatamente dedicata a psicologi e psicoterapeuti che consente videochiamate sicure GDPR e HIPAA-compliant, registrazione delle sedute, firma digitale integrata per il consenso informato, in prospettiva pagamenti online, etc. ed è in continua evoluzione avvalendosi di una costante collaborazione con la Società Italiana di Psicologia On Line (SIPSIOL).

Al momento, contrariamente alle precedenti piattaforme, Psycare è completamente gratuita7.

Ovviamente, con un mercato in così forte espansione, non poteva mancare l’offerta internazionale proposta da Psicologo4U8, sito proposto e gestito da una società inglese, ma interamente in italiano e rivolto al mercato interno, che ambisce a “diventare l’Amazon della Psicologia Online e aiutare quante più persone possibili a risolvere i loro problemi e sbloccare il loro potenziale”.

Il sito si propone come un collettore di professionisti e di utenti/pazienti: non offre strumenti propri (videochat, etc.) al professionista che decida di utilizzarlo ma si limita a consigliare l’utilizzo di quanto attualmente disponibile (Skype, Zoom, FaceTime, Theralink etc..). Il costo di ogni seduta è fisso (€ 40.00 per il singolo e € 50.00 per la coppia).

L'accesso per i professionisti è gratuito ma non è specificato se viene trattenuta dal sito una percentuale sugli incassi registrati9.

Al momento ci limitiamo a queste piattaforme disponibili ma saremo lieti di ricevere segnalazioni ed indicazioni relative ad ulteriori proposte presenti e qui non inserite.

Come è possibile vedere, quindi, le possibilità che si stanno sviluppando sono molte e ciascuno può individuare quella che ritiene essere la migliore dal proprio punto di vista professionale, tenendo conto anche di quanto indicato dalle Linee Guida sulla psicologia online approvate dal CNOP nel maggio 2017.

 

Note

  1) https://www.liviconnect.com

 2) La piattaforma rispetta i requisiti inerenti la sicurezza dei dati personali, comprese la crittografia e l’autenticazione a due fattori.
Come per gli altri servizi, sta ai singoli operatori sanitari decidere se vogliono utilizzare il servizio in base alle loro esigenze, ai rischi che individuano e ai requisiti di legge che devono rispettare.
Ti preghiamo di notare che Kry non ha alcun rapporto con i pazienti e che gli operatori sanitari rispondono direttamente per i loro pazienti ai sensi delle leggi in materia di dati personali. Non registriamo video/audio e non salviamo i dati dei pazienti. Sono i singoli operatori sanitari ad essere responsabili dell’identificazione dei pazienti, Livi Connect è soltanto una soluzione video.

 3) http://www.psicologialtelefono.it/

 4) https://www.psikera.com/

 5) https://www.psicologionline.net/

 6) https://www.psycare.it/

  7) PsyCare è gratuita per psicologi e psicoterapeuti. Alcune funzionalità diverranno utilizzabili solo a pagamento entro la fine del 2021. E’ e sarà sempre gratuita per i pazienti.
Una versione gratuita di PsyCare sarà sempre accessibile a chiunque si registrerà.

 8) https://www.psicologo4u.com/

9) https://www.psicologo4u.com/faqs-psicologi/ La nostra missione è di offrire agli psicologi opportunità di lavoro clinico con responsabilità adeguate al proprio livello di formazione e una remunerazione dignitosa.
Sappiamo in prima persona quanto possa essere difficile promuovere i tuoi servizi clinici quando non stai realizzando un profitto. Ci sono molti siti web di listing là fuori che addebitano una quota di abbonamento indipendentemente dal numero di invii che sono in grado di fornire. Questo è il motivo per cui il nostro servizio non prevede costi associativi o quote di iscrizione: lavorare con noi è gratis.
La piattaforma è dotata di un calendario delle prenotazioni e di un sistema di pagamento completamente integrati. Ciò significa che i potenziali nuovi clienti possono vedere la tua disponibilità in tempo reale, prenotare e pagare un appuntamento direttamente online sul sito. Ciò garantisce, tra le altre cose, che tutti gli appuntamenti siano prepagati, quindi non è necessario preoccuparsi di cancellazioni tardive (con meno di 24 ore di preavviso) e no-show.

 

 

Luigi Di Giuseppe, Psicologo e Psicoterapeuta, si occupa di psicologia on line da oltre 20 anni ed è Responsabile di Psiconline.it, primo sito in Italia ad occuparsi di divulgazione psicologica sul web.
E' Presidente della Società Italiana di Psicologia On Line e Componente della Commissione Atti Tipici del CNOP.
 

 

 

 

 

Cerca

Seguici sui Social